Il Video nel Marketing.

1 Strumento, 3 Segreti, 5 Regole

C’è un modo per comunicare su internet in modo diretto, catturando l’attenzione dell’utente e mantenendolo incollato allo schermo per almeno due minuti: la realizzazione di un Video. Ecco perché sempre più aziende scelgono di produrre un video per raccontare il proprio brand. Se la difficoltà è farsi ascoltare in un mondo in continuo movimento, il movimento (delle immagini) diventa invece la chiave del successo.

Non a caso, secondo le ultime notizie, l’82% del traffico internet entro il 2021 sarà costituito da video (Cisco, 2018); questi dati sono in linea con la tendenza registrata dal 2015 ad oggi. Aumentano gli accessi ad internet da smartphone rispetto al pc, aumenta la visualizzazione dei video. FB e Instagram i canali preferiti per la diffusione, ma non solo.

Quali sono i segreti? I potenziali clienti…

1 _ Preferiscono le immagini alle parole.
Siamo fatti così: le immagini arrivano prima. Il cervello è colpito più dalle figure che dal testo scritto (voi però continuate a leggere, mi raccomando). E allora un video, composto da sequenza da immagini, ci cattura come poco altro.

2_ Vogliono sapere tutto, in poco tempo.
I video sono completi: il testo si sussegue, la colonna sonora (che però non sempre viene attivata durante la visualizzazione) crea l’atmosfera giusta. In pochi minuti, possiamo trasmettere tantissime informazioni, utilizzando la descrizione per note aggiuntive.

3_ Sono abitudinari.
Dalla televisione al video il passo è breve. Il linguaggio è consueto, il livello di attenzione richiesta la stessa alla quale siamo abituati da anni. Utilizzare uno strumento di comunicazione conosciuto dai potenziali clienti significa già entrare nelle loro corde.

Come deve essere un video per avere successo?

1 COMPLETO
Testo, immagini, grafica: tutto deve essere coordinato e coerente, in un dialogo diretto con l’utente. Possiamo decidere di divertire, informare, emozionare: quel che conta è farlo dall’inizio alla fine, senza interruzioni.

2 BREVE
La durata ideale è intorno ai due minuti: un tempo perfetto per trasmettere tante informazioni senza annoiare l’utente. Non è un caso se le maggiori condivisioni sui Social si registrano proprio per video dalla durata dei 90 secondi circa.

3 IMMEDIATO
Vi giocate tutto nei primi 10 secondi, quindi non tergiversate. Incuriosite, esplicitate, scegliete voi la regola. Purchè arriviate dritti al cuore in modo immediato.

4 CONDIVISO
Oltre ad inserirlo sul vostro sito internet, pubblicatelo su più canali, da Youtube, a Facebook a Instagram. Inviatelo attraverso Whatsapp, fatelo girare. Insomma, una volta realizzato, non tenetelo nascosto ma fatelo diventare virale

5 INNOVATIVO
Alla gente piace cambiare punto di vista. Ecco il motivo per cui si stanno sempre più diffondendo, per esempio, video realizzati con la realtà aumentata oppure con l’utilizzo del drone. Offrire la visione dall’alto, permette di vedere la realtà da un’altra prospettiva.

CONTATTI
info@magmastudio.red
phone: 030 9131343 / 347 812 31 17
chat: m.me/magmaprojects
www.magmastudio.red
www.lagodigardadrone.it

 

Comments

comments

Leave a Reply